PLAYTIME-LA CASA DI CRETA TEATRO ARGENTUM POTABILE

PLAYTIME

Di e con Steve Cable
prod. Cable's Comedy Theatre
E’ arrivato a scuola un inglese, ma non un inglese qualsiasi…è Mister Cable, uno scatenato, divertente, imprevedibile mimo-clown pronto a presentare il suo spettacolo in lingua inglese! Mister Cable gira il mondo con la sua fedele valigia dalla quale escono oggetti vari, ognuno dei quali dà vita ad una serie di divertenti sketch dove l’umorismo grottesco e surreale, tipicamente inglese insomma, si adatta benissimo ai gusti dei bambini e ragazzi più grandi. E così….Una poetica pantomima si trasforma in tragi-commedia quando l’imbranato Mister Cable cerca di accarezzare una delicata farfalla…Una tigre selvaggia catturata da Mister Cable nei suoi viaggi si rivela più pietosa che spaventosa….Anelli, palle, palline e clave cominciano a volteggiare nell’aria sul ritmo del tifo del pubblico (“Come on, Mister Cable! Come on, Mister Cable!”) ma non prima di aver dato vita ad una serie di sketch surreali frutto della fantasia di Mister Cable.…La fedele chitarra di Mister Cable appare ed una versione rockeggiante di ‘Jingle bells’, cantata insieme, conclude lo spettacolo…Infine Mister Cable si sottopone ad un’intervista, rispondendo con molta ironia e capacità d’improvvisazione alle più svariate domande poste (in lingua inglese, ovviamente!) dai membri del pubblico….

”Playtime!” è nato a grande richiesta solo un anno dopo la prima lezione-spettacolo di Mister Cable (“Funtime!”) ed è ideale per un pubblico di bambini e ragazzi più grandi, sia per le tecniche utilizzate (soprattutto la giocoleria) sia per l’umorismo demenziale del protagonista. L’intervento è come uno spettacolo di teatro di strada; l’artista trascina il pubblico con la sua energia e contagiosa comicità, interagendo spesso con esso affinché quest’ultimo si sente coinvolto nello spettacolo, pronto a rispondere, suggerire, ridere ed applaudire con disinvoltura. La capacità mimica dell’artista fa sì che la lingua straniera risulta comprensibilissima nel contesto dei sketch mentre l’intervista finale fornisce un’opportunità di fare domande sia preparate sia spontanee in lingua inglese. Nel momento in cui viene prenotato lo spettacolo, un elenco delle parole utilizzate nello spettacolo (circa 90/100 in base alla fascia d’età) viene mandato alla scuola in modo che le insegnanti, se vogliono, possono accennare alcuni vocaboli ai loro studenti. Il valore didattico dello spettacolo è chiaro – uno spettacolo interattivo presentato dal vivo da un artista madrelingua – ma il senso più profondo dello spettacolo va ricercato nel titolo, infatti ‘play’ significa sia suonare sia recitare sia giocare. Nello spettacolo Mister Cable fa tutte e tre le cose, giocola pure ed improvvisa non poco, affinché la lingua inglese diventi non solo mezzo di comunicazione ma anche occasione di gioco, di partecipazione e di divertimento.

info@company.com