Se avete feedback su come possiamo rendere il nostro sito più consono per favore contattaci e ci piacerebbe sentire da voi. 

biancaneve



Musiche originali di Steve Cable

Testo e Regia di Antonella Caldarella




Vorrei una bambina con la pelle bianca come la neve, con i capelli neri come l’ebano e con le labbra rosse come il sangue...





Così inizia l’avventura di Biancaneve, in cui una finta morte nel bosco porterà invece ad una vera rinascita, in cui un’appariscente pettine nasconde un’invidia velenosa, dove l’apparenza spesso inganna - che si tratti di una Matrigna elegante oppure di tre spiriti del bosco burberi - e dove, infine, Biancaneve sceglierà un suo lieto fine, in barba alle consuete aspettative di tutti, spettatori compresi...

Dopo il successo dei “Tre Porcellini”, l’autrice e regista Antonella Caldarella continua il suo progetto di studio e rivisitazione delle fiabe classiche. Questa sua versione di ‘Biancaneve’ è ben lontana dalla visione reazionaria e perbenista di Walt Disney, ovvero Biancaneve come donnina di casa dai colori pastelli, intenta a servire i nani fino all’ingresso del ‘deus ex macchina’ cioè il principe il quale permette un lieto fine che vede Biancaneve non solo bella ma anche ricca, e quindi felice. Infatti il conflitto centrale che viene evidenziato dalla regia della Caldarella è quello tra Biancaneve e la sua Matrigna – spontanea, grintosa, disordinata l’una; elegante, vanitosa e maligna l’altra. Così, la storia di questa Biancaneve estrosa e ribelle porta naturalmente ad una riflessione quanto mai attuale sull’Essere e l’Apparire, e su ciò che costituisce la vera bellezza di una persona. Le canzoni originali di Steve Cable hanno un ruolo non indifferente in uno spettacolo musicale in cui circa un terzo dello spettacolo è cantato. Gli stili musicali variano in base alla scena e all’atmosfera, insieme formano una colonna sonora originale che ha ben poco di ‘infantile’ ma riflette, piuttosto, la profondità di questa fiaba. Infine, la produzione di questo nuovo spettacolo ha visto parallelamente la pubblicazione di un libro di  questa rivisitazione della fiaba, con i testi di Antonella Caldarella e le illustrazioni di Tiziana Rapisarda.


Produzione: La Casa di Creta

Anno di produzione: 2009

Tecnica: Attori, canzoni

Tematica: Essere o Apparire

Durata: 60 minuti.

Età consigliata:  6 agli 11 anni



Montaggio: 2,30 ore
Smontaggio: 1,30 ora
Esigenze tecniche: spazio min. 8" larghezza, 7" profondità, 3" altezza; elettricità 6 kw (presa max. 10m. dal palco); è essenziale che la sala sia oscurabile
SIAE: testo tutelato (categoria ‘prosa per l'infanzia’ min. d’uso; musiche non tutelate)

 
 La Casa di Creta ...
  Site Map